11 Novembre 2021

Sostenibilità e storytelling: 5 strategie efficaci per raccontare la sostenibilità

Sostenibilità-e-storytellingPartiamo da un dato di fatto: lo storytelling è fondamentale. È così nella vita in generale e – inevitabilmente – è così anche nel mondo della comunicazione, nel quale l’utilizzo dei dati è importante per spiegare il contesto di riferimento ma è la narrazione a conferire significato ai nostri contenuti.

Raccontiamo storie per insegnare, vendere prodotti e spingere all’azione. Dal fuoco della preistoria alle pagine dell’era digitale, una buona storia può cambiare il mondo. Oggi, le imprese iniziano a comprendere il potere dello storytelling per comunicare a investitori e stakeholder i risultati aziendali in termini di sostenibilità (ESG – environment, society, governance). Diversi studi mostrano infatti la relazione positiva tra performance ESG, mitigazione dei rischi finanziari a medio-lungo termine e necessità da parte degli investitori istituzionali di una buona narrazione sui temi della sostenibilità. Ma quali sono le strategie efficaci per raccontare la sostenibilità d’impresa? Vediamole insieme.

Stabilire delle fondamenta solide

I grattacieli richiedono fondamenta molto solide. Se un’azienda vuole raccontare la sostenibilità, è chiamata a sviluppare una forte narrativa di brand, completa di obiettivi, vision, mission e valori. È importante identificare quali sono le aree di miglioramento e quali sono le strategie che l’impresa mette in piedi per raggiungere determinati risultati con impatti positivi sull’ESG e performance aziendale.

Mostrare le aree di miglioramento per poi comunicare i progressi è una strategia autentica, trasparente e vincente agli occhi degli investitori.

Creare un framework per comunicare la sostenibilità

Un framework è un sistema di regole, idee, credenze che viene utilizzato per pianificare o decidere riguardo un preciso argomento. La creazione del framework per la comunicazione della sostenibilità è fondamentale. Questo documento dovrebbe essere creato per ispirare sia gli stakeholder interni che esterni, nonché dimostrare che la tua impresa è sulla strada giusta per raggiungere gli obiettivi. Gli investitori e gli analisti possono usare questo documento per creare delle connessioni tra iniziative di corporate e azioni legate al raggiungimento degli obiettivi ESG.

Attuare una strategia continuativa per le attività di comunicazione 

Investitori e stakeholder spesso controllano i touchpoint di comunicazione che un’azienda usa per veicolare i propri messaggi legati alla sostenibilità. Ad esempio, avere un sito sempre aggiornato e il più completo possibile riguardo alla strategia, all’impegno e alle azioni concrete per raggiungere gli obiettivi di sostenibilità è di fondamentale importanza. Dopotutto la prima impressione conta 🙂

Redigere un report di sostenibilità di forte impatto

Il report di sostenibilità è fondamentale per avere una base solida su cui creare lo storytelling legato alla sostenibilità. È importante creare un sustainability report che mostri l’impegno dell’impresa nel raggiungimento degli obiettivi legati alla sostenibilità, grazie ad informazioni trasparenti e alla comunicazione dei progressi fatti negli anni. I dati devono essere riportati in modo chiaro, professionale e di facile lettura. Il report di sostenibilità può diventare una straordinaria occasione di comunicazione per un’azienda ed è per questo motivo che la scelta vincente è puntare su prodotti graficamente e strutturalmente curati, fruibili sia in versione cartacea che in versione digitale, magari fornendo ai propri stakeholder pdf navigabili e interattivi. Da questo punto di vista, K-Change ha negli anni consolidato una rilevante expertise: vedi le nostre case history collegate.

Coinvolgere influencer esterni

Lo storytelling legato alla sostenibilità non si realizza dall’oggi al domani. Il sentiment pubblico influenza gli investitori riguardo alle attività corporate legate alla sostenibilità, come emerge chiaramente anche da una ricerca dell’Harvard Business School. È importante quindi che soggetti terzi valutino il lavoro dell’impresa in termini di sostenibilità al fine di poter poi comunicare in modo credibile i risultati attraverso lo storytelling.

Comunicare la sostenibilità in modo efficace è un biglietto da visita vincente per le relazioni pubbliche, pertanto le imprese dovrebbero valutare di creare delle partnership con team di professionisti che possano avere un punto di vista esterno e creare lo storytelling adatto a ciascuna impresa.

Concludendo: niente è meglio di una storia

Durante l’ultima serie di “Game of Thrones” il personaggio Tyrion Lannister dice: “Cos’è che unisce le persone? Le armi? La ricchezza? Le bandiere? No. Sono le storie. Non c’è nulla al mondo più potente di una buona storia. Nessun nemico può batterla!”.

Ad oggi una delle storie più importanti da raccontare per le imprese è la sostenibilità. Il crescente interesse di investitori e di altri stakeholder chiave per la trasparenza legata alla performance aziendale in materia di ESG ci mostra che la sustainability communication non è più solo un’opzione, ma una strategia fondamentale per raggiungere il successo. 

(Articolo tratto dal contenuto originale pubblicato da Greenbiz.com)

Condividi

Share on facebook
Share on twitter
Share on pinterest
Share on linkedin
Share on whatsapp
Share on telegram