14 Gennaio 2022

Mobilità sostenibile: tra novità legislative e progetti virtuosi, un valore per le imprese italiane

mobilità sostenibile k-changeAd inizio agosto 2021 il Ministero delle Infrastrutture e delle mobilità sostenibili ha pubblicato con un decreto le linee guida per la redazione dei Piani spostamenti casa-lavoro (PSCL) che le imprese e le pubbliche amministrazioni con singole sedi con più di 100 dipendenti e ubicate in aree fortemente urbanizzate devono redigere e applicare. 

Ma cosa significa mobilità sostenibile? Questo termine fa riferimento ad un insieme di soluzioni che possono ridurre l’impatto ambientale degli spostamenti, massimizzandone l’efficienza. Muoversi in bici, a piedi, in monopattino, con i mezzi pubblici o condividendo l’auto, sono solo alcune delle modalità sostenibili di spostamento all’interno delle città che hanno un impatto positivo sia sulla salute delle persone che sull’ambiente.

A capo della gestione della mobilità aziendale è stata introdotta per Legge la figura del Mobility Manager già nel 1998, ma resa obbligatoria a maggio 2020. Il Mobility Manager aziendale ha il compito di misurare la domanda interna in materia di mobilità, studiare l’offerta degli spazi disponibili per la mobilità e individuare le soluzioni per incentivare la mobilità sostenibile. 

Se da un lato è lo Stato il promotore di pratiche sostenibili tra le imprese anche sul fronte della mobilità, dall’altro sono i consumatori che prediligono le imprese che pongono al centro delle loro attività la sostenibilità. E’ importante per le imprese promuovere iniziative a sostegno dei dipendenti che scelgono la mobilità dolce. Su questo punto i casi virtuosi in Italia sono numerosi: c’è chi offre un contributo per il noleggio di bici, chi remunera i dipendenti per ogni km percorso in bici tra casa e lavoro e chi invece oltre ad adibire spazi ad hoc per bici e monopattini, punta sul car-pooling & car-sharing o offre un contributo per l’acquisto di una e-bike. 

Non solo è importante che le imprese offrano incentivi concreti, ma è fondamentale comunicare al meglio queste iniziative ai propri dipendenti: la pianificazione e l’implementazione di campagne di comunicazione interna ad hoc è di vitale importanza per promuovere la mobilità sostenibile e affidarsi a professionisti che possano supportare l’impresa è la soluzione migliore per assicurarsi il risultato desiderato in termini di awareness ed engagement. 

Scopri tutte le campagne di comunicazione interna e quelle di comunicazione della sostenibilità che K-Change ha realizzato per i propri Clienti.

 

Condividi

Share on facebook
Share on twitter
Share on pinterest
Share on linkedin
Share on whatsapp
Share on telegram