k-client_NEWDocumenti persi nei meandri della rete, correzioni che saltano, esecutivi di stampa che finiscono nello spam…

Gestire una pubblicazione solo con lo scambio di mail può comportare grossi rischi, soprattutto se ci devono mettere le mani più persone.

Pensa invece che bello se…

Tu e i tuoi colleghi caricate sulla piattaforma i file word, le immagini e tutto ciò che deve esserci nella vostra pubblicazione.

Qui in agenzia, Valentina scarica i documenti e li passa a Gianna e a Matteo, che li impaginano. Nel frattempo voi (o alcuni di voi, grazie alla profilazione delle notifiche) ricevete una mail, così sapete che Valentina ha ricevuto tutto.

Appena Gianna e Matteo hanno finito, passano l’impaginato a Gianluca che lo corregge. Quando è ok, vi uploadiamo il pdf (tranquilli, anche per questo ricevete una mail di notifica).

Vi guardate il bel lavoro che abbiamo fatto. Fate le vostre eventuali modifiche sul pdf e le caricate nella sezione Revisioni.

Valentina scarica le correzioni e ricomincia il giro.

pubblicazione-k-clientDifficile fare confusione, grazie a un sistema di cartelle divise per sezioni e capitoli, che replica fedelmente l’indice della pubblicazione.

E non sfugge niente, perché K-Client tiene traccia di tutto.
Troppo bello?
Invece è tutto vero, perfino i nomi.

Eni, Enel, Generali… tante aziende hanno già provato la nostra applicazione.

Vuoi conoscere anche tu meglio K-Client? Contattaci